The mafia is trashing Italy

Ecco qui due video proposti da VICE, associazione che si occupa di giornalismo,  offre reportage da ogni parte del mondo, si occupa di temi come attualità, viaggi, arte, droga, politica, sport, moda e molto altro.

In questi filmati viene descritta la situazione attuale in Campania, soprattutto a Napoli, dove il problema dello smaltimento dei rifiuti non è stato ancora risolto… o dovrei dire affrontato?

 

 

 

 

 

Il sito ufficiale di VICE:

http://www.vice.com/it

 

 

 

Goodbye mamma!

“Goodbye Mamma è un progetto crossmediale nato dall’idea di aiutare gli italiani a lasciare il proprio paese.

In questo nuovo articolo, volevo proporvi, un video ideato dai ragazzi di “Goodbye Mamma” che ritrae le storia di tre italiani all’estero in tre diverse nazioni e situazioni:

Piermarco  vuole convincere suo zio (pizzaiolo siciliano) a trasferirsi a Berna per poter prendere in gestione una pizzeria.

Sara, laureata in Design, si trova a Berlino per un colloquio di lavoro.

Stefano, 29 anni, Cesenatino, laureato in Relazioni Internationali e Letteratura Italiana. Non ha trovato progetti post-laurea retribuito  in Italia, così ora si trova a Edimburgo per un Dottorato.

Mamme e carriera

Mamme e carriera

Essere mamma non deve essere un limite per la carriera di una donna.

Un modesto gruppo di donne dice che è possibile avviare un’azienda ed avere bambini allo stesso tempo. Per esempio Jennifer Fleiss, 28 anni, è co-fondatrice di Rent the Runway, un sito dove si possono acquistare vestisti ed accessori, che comprende 2.5 milioni di iscritti. A dicembre ha dato alla luce sua figlia, Daniella.

Un altro esempio è Carley Roney, 43 anni, co-fondatrice di XO Group, una media company quotata in borsa per 300 milioni di dollari. Ha tre bambini, dall’età di 4 a 14 anni circa.

Sono ancora molti gli esempi di donne in carriera con figli a carico. Ma Mrs Gugnani denuncia:

“Tutte le donne che conosco che sono riuscite ad incrementare i guadagni delle proprie aziende, l’hanno fatto quando non avevano ancora bambini.  C’è una totale discriminazione nel mondo delle start-up nei confronti delle donne incinte.”

Ms. Lee al Kleiner Perkins afferma :

“Le donne saranno una forza enorme per lo sviluppo del Web e delle società di telefonia mobile.”

Inoltre Mr Roney aggiunge:

“Le donne stanno elaborando le migliori idee per le donne, che stanno guidando la nostra economia.”

Leggi l’articolo per intero!

Fonte: New York Times

http://www.nytimes.com/2012/06/10/business/nurturing-a-baby-and-a-start-up-business.html?_r=1&pagewanted=all